• italiano
  • Deutsch
  • español
  • Brasil
  • français
  • 中国的
  • русский
  • English

Ricerca immobili

Ricerca avanzata
Contratto
Tipologia
Località
Prezzo
Inserire il prezzo senza punteggiatura

Selezionati per voi

Vedi tutti

Parigi e il fascino dell’Île-de-France

Parigi val bene una messa, e non solo! Oltre che per il Louvre, la Tour Eiffel, gli Champs-Elysées, l’Arc de Triomphe ed il Trocadero, le mete più gettonate e visitate da turisti di tutto il mondo, la capitale francese è nota anche per i suoi quartieri carichi di fascino bohèmienne, l’autenticità dei suoi scorci, e la vita mondana.

Turisti per caso nella capitale

Volendo suggerire una lista d’itinerari meno conosciuti, ma altrettanto imperdibili, sarebbe ad esempio impossibile non menzionare il mercato dei libri usati dislocato lungo la Senna, quasi a segnare un percorso letterario sull’acqua. Camminare a bordo fiume ed immergersi nella lettura, aiuta a capire perchè autori come Sartre, Simone de Beauvoir, Proust e molti altri come loro, sono rimasti legati alla città. Allo stesso modo, anche il mercato dei fiori in piazza Loiuse Lepine, con le sue fragranze nostrane ed internazionali, ed il parco Monceau, sito storico e culturale, d’importanza emblematica per le sculture che ospita, si prestano facilmente all’ambientazione di romanzi ed appassionanti storie d’amore.


Vita mondana

Partendo dalla Tour Eiffel, passando per Monparnasse, fino a Monmatre, la capitale francese offre una molteplicità di alternative mondane. Ogni serata potrebbe essere diversa ed altrettanto indimenticabile: locali multietnici, discoteche e bistrot più o meno accessibili, sono dislocati su tutto il territorio urbano. Per quel che concerne il cibo, la varietà riguarda sia la preparazione delle numerose pietanze, sia la qualità. La cucina francese è infatti nota per il colorato mix d’influenze maghrebine e nordeuropee, nonchè per la delicatezza di sapori genuini, sia sofisticati, sia semplici.

I ristoranti più ricercati:


1. Le Bristol
Elegante, raffinato, si tratta di uno dei bistrot più rinomati e prestigiosi della capitale francese. Situato in rue du Faubourg Saint-Honoré, nel cuore del centro della moda e dell’arte parisienne, non ha riìvali in termini di classe. Da alcuni tuttavia, è considerato ancora troppo pretenzioso.

2. Le Cinq
Originale e all’avanguardia nella propria maestosità, offre ai propri clienti grandi spazi, ma intimità e calore al contempo. La sensazione è quella di cenare in un antico castello dal gusto rinascimentale, con gli arredamenti tipici dell’epoca del Re Sole. Radunati qui, i migliori chef e sommelier del mondo.

3. 1000 &1 Signes
E’ il Marocchino più famoso di Parigi. Chiunque ami la cultura ed il cibo maghrebino, non potrà esimersi da quest’ esperienza ultrasensoriale, fatta di chorbe, couscous, pesce e verdure di stagione speziate. L’aspetto da caffè letterario, lo rende ottimo anche per gli intermezzi, come brunch e spuntini pomeridiani, il tutto a prezzi veramente competitivi.

4. Bistrotters
Il motto scelto dai proprietari “il piacere di piacere”, sta ad indicare un luogo accogliente ed affidabile, che riservi cioè la massima attenzione al cliente ed alle sue esigenze. Le pietanze sono tutte ricercate, ed i prodotti scelti con cura da esperti del settore, per i palati più fini e capricciosi.

Trasporti

Con davanti una planimetria dettagliata di Parigi, disponibile anche online, e delle linee di trasporto pubblico presenti nell’area urbana, si evince che i principali canali di collegamento, utilizzati dai parigini sono: la metropolitana, la Rer (rete ferroviaria espressa regionale), il servizio bus, la funicolare ed i tram. Di seguito le soluzioni turistiche più gettonate.
- Parise Visite 1,2,3,5: abbonamento ai mezzi pubblici limitato ad una zona. Il numero sta ad indicare la durata della validità ( max 5 giorni). - Mobilis 1,2: valido solo in una zona (max 2 giorni), ma non per i collegamenti aeroportuali. - Orlybus/Rossybus: servizo navetta, rispettivamente dagli aeroporti di Orly e Charle De Gaulle - Carnet 10 ticket +: valido per metro, Rer, Autobus, tram, funicolare.
Gli autoctoni preferiscono invece muoversi in bicicletta, e nel caso in cui il luogo non sia raggiungibile su due ruote, ricorrono ad abbonamenti settimanali o mensili. Il Passe Navigo Dècouverte è quello utilizzato sia dai visitatori estemporanei, sia dagli studenti meno avvezzi allo sforzo fisico, mentre il Passe Navigo è destinato unicamente a residenti e lavoratori della capitale.