• italiano
  • Deutsch
  • español
  • Brasil
  • français
  • 中国的
  • русский
  • English

Contatti

Wire Consulting Wire International Realty The Cipriani Building 25 Broadway, 9th Floor
10004 New York, NY USA

tel : 001 347 446 4937
fax : 001 347 446 4937

Per informazioni in Italia

Wire Consulting Via Pescheria Vecchia, 1
30174 Venezia VE Italia

tel : 0039 041 27 50 993
fax : 0039 041 300 11 82

Condomini

Ricerca immobili

Ricerca avanzata
Tipologia
Località
Prezzo
Inserire il prezzo senza punteggiatura

Selezionati per voi

Vedi tutti
New York Libery

Come funziona la vendita di appartamenti e loft a New York

Per quanti si avvicinassero per la prima volta all'acquisto di un'immobile a New York la procedura è molto semplice, sempre che seguiti da una società esperta e capace di indirizzare il potenziale acquirente nella maniera corretta. Una volta individuato l'immobile da acquistare, sia esso un loft o un appartamento non fa distinzione, si procede con la formulazione di un'offerta verbale per il tramite dell'agente immobiliare che rappresenta la parte acquirente. Normalmente la negoziazione avviene fra due agenti, uno per ogni parte coinvolta, ovvero l'agente del venditore rappresenterà il suo cliente, mentre l'agente parte acquirente tutelerà il compratore di modo da garantire una negoziazione imparziale del prezzo e dei termini che andranno poi riportati nel contratto di acquisto.

Una volta raggiunto un accordo sul prezzo dell'immobile interverranno i rispettivi avvocati che si occuperanno della scrittura del contratto che prenderà una/due settimane circa. Una volta redatto il contratto e fatto circolare fra le parti, contestualmente alla firma del contratto stesso, il compratore dovrà versare un deposito corrispondente al 10% del prezzo accordato, sul conto fiduciario dell'avvocato che lo rappresenta. Il deposito resterà a garanzia sul conto dell'avvocato. Il rogito si avvererà dopo 30/45 giorni al massimo, in questo lasso di tempo l'avvocato effettuerà tutte le visure e verifiche sull'immobile e sul titolo di proprietà. Il saldo del prezzo di acquisto verrà corrisposto al momento del rogito; l'acquirente dovrà far pervenire per tempo l'importo totale sul conto dell'avvocato. Sarà poi l'avvocato che in sede di rogito pagherà tutte le parti (venditore e agenzie immobiliari).

Perche comprare casa a New York

Acquistare casa a New York significa acquistare nella città più sicura al mondo; potremmo definire New York la cassaforte immobiliare per antonomasia. Sono presenti tutti i fondamentali alla base di un buon investimento immobiliare, ovvero sicurezza politica, potere economico, potere culturale. Nella valutazione di un buon investimento e quindi di un mercato è importante che tutte queste condizioni siano presenti ovvero che tutti i fondamentali siano soddisfatti. New York rappresenta la capitale mondiale dell'economia e terrà questo status. Investire a New York significa proteggere il proprio capitale e vederlo incrementare nel tempo. Storicamente andando a ritroso di 100 anni un immobile a New York si rivaluta quasi del 100%; la rivalutazione più alta che si possa attendere nell'immobiliare.

Cosa implica acquistare un appartamento di lusso a New York

Acquistare un appartamento di lusso a New York significa investire in un trophy asset. A nostro avviso un Throphy Asset può essere rappresentato anche da un singolo appartamento purchè contestualizzato in un palazzo di serie A e in una prime location.

Qualsiasi immobile può essere un Trophy Asset, anche un monolocale purchè sia contestualizzato in un edificio di livello alto e in una location top.

Dal punto di vista dei costi in acquisto bisogna tenere conto che l'acquirente pagherà una tassa sul lusso, chiamata "mansion tax" applicata sugli immobili con un prezzo superiore al milione di dollari. Il valore della mansion tax è pari all' 1% del prezzo dell'immobile.

Acquistare un'appartamento di lusso significa mettere il proprio patrimonio al sicuro.

La redditività, anche sugli immobili più lussuosi, può essere comunque interessante grazie ad un mercato degli affitti dinamico e ad una percentuale di sfitto estremamente bassa inferiore al 5%.

Mettere in locazione un immobile di lusso, qualora non lo si voglia utilizzare personalmente, significa anche avere la possibiità di abbattere i costi di gestione che possono essere molto importanti per un immobile di un livello così elevato.

Una Panoramica sugli investimenti immobiliari a New York

Investire a New York oggi significa entrare in una fase di mercato positiva, in un mercato dinamico con prezzi in crescita. La nostra opinione è che sia meglio investire in un mercato dal trend positivo piuttosto che in un mercato in sofferenza, a meno che questo calo del mercato non sia causato da una contingenza del momento e non dalla carenza dei fondamentali politici, economici e sociali che sorreggono il mercato e che devono essere la base per un investimento consapevole. Anche una città come New York può essere speculativa puntando ad aree della città più in crescita come alcuni quartieri di Brooklyn(per esempio Crown Heights e Bedford-Stuyvesant, per citarne alcuni) o le zone nord di Manhattan, quali Harlem(Morningside Heights, East Harlem, Central Harlem) e Washington Heights.

La rivalutazione attesa è importante grazie alla tendenda all'uniformità/omogeneità dei prezzi in tutti i quartieri.

I costruttori cercano terra per costruire e la terra più a buon mercato e disponibile si trova in queste aree di New York.

Quello che fa la reale differenza nell'acquisto di un appartamento a New York è sopratutto il tenore dell'edificio;Gli americani amano molto i servizi e apprezzano le strutture che offrono tante amenities: piscina, palestra, portineria, sala conference, sicurezza 24 ore, parcheggio.

Il quartiere è una scelta personale, dettata più dal tipo di ambiente che non da una vera sostanziale differenza. Non esiste un vero centro della città, ogni quartiere e zona ha il suo centro ed è una micro-comunità.

Il gettone di ingresso è abbastanza elevato, partiamo da un investimento minimo di $500,000 circa. Per gli Europei il momento è favorevole grazie al vantaggio con il cambio euro-dollaro.

Messaggio agli investitori su New York da Angelo Cinel, Presidente WIRE

New York rappresenta la meta per gli acquirenti più riflessivi, per usare un termine preso in prestito dalla finanza è un mercato per "cassettisti" ovvero coloro che vogliono "viaggiare" in curva di sicurezza e tutelare prima di tutto il patrimonio investito.

Chi acquista a New York non è uno speculatore ma compra per tenere l'immobile a lungo termine puntando al raggiungimento di una plusvalenza importante, contrariamente allo speculatore che acquista in un'ottica a breve termine.

A discapito di una redditività da locazione bassa, non superiore al 3-4% annuo, la rivalutazione è estremamente importante, poco inferiore al 10% annuo. Per questo chi acquista un immobile a New York in 10 anni vede raddoppiare il valore del proprio investimento.

Il trend degli ultimi 10 anni lo conferma, con una rivalutazione media superiore all'8% annuo.

Perchè investire a New York?

New York soddisfa tutti i fondamentali di natura economica(economical activity), politica(political power) e sociale (intellectual power).

New York vanta una forte presenza di acquirenti internazionali oltre a buyers locali che sono quelli che sorreggono il mercato immobiliare in caso di una crisi economica interna.

Il mercato di New York ha dimostrato stabilità e forza in tutte le crisi economiche storiche e più recenti.

Questi elementi giustificano e motivano in primis un investimento immobiliare a New York, ma la verità è che la verifica sulla sussistenza di queste condizioni vale per qualsiasi mercato immobiliare e deve essere alla base di un acquisto immobiliare consapevole.