Portogallo - Un paese per investire e vivere
Portogallo, con la sua gente passionale, le belle spiagge, giornate soleggiate, l’affascinante architettura storica e la buona cucina, è ormai una destinazione turistica globale. Questo realtà è stato riconosciuto ai prestigiosi World Travel Awards per l'Europa 2014, dove il Portogallo è stato nominato nella maggior parte delle categorie, vincendo 13 premi.
Mentre il CNN reputa Lisbona, "con l'atmosfera, il fascino, l’ottimo cibo e la vita notturna, ... “Capitale Più Cool d'Europa", sempre di più i media internazionali loda le qualità della città e delle belle zone di Estoril e Cascais a circa 30 km di distanza dalla capitale .
Dopo un periodo di recessione economica, i prezzi del mercato immobiliare in Portogallo sono al minimo. I mercati più importanti come Lisbona Centrale e le zone di Estoril e Cascais, mostrano un alto potenziale di rivalutazione nel medio e lungo termine. 
Il Reddito dall’Affitto ha incremento il valore del patrimonio di fondo offrendo una redditività molto interessante per gli investitori (tra il 7% -10% è atteso nel lungo termine della redditività lorda media annua).
Il mercato immobiliare portoghese era diventato oggetto di una significativa richiesta estera; come conseguenza delle nuove legislazione sul fisco e sulla residenza innanzitutto, con la Legge 29/2012, pubblicata il 9 di Agosto nel 2012.
Il programma “Visa Residence d'Oro” consente agli stranieri che investono 500.000 euro in una proprietà immobiliare, di ottenere la l'accesso ad un permesso di soggiorno temporaneo, all'interno dello spazio Schengen dell'Unione Europea.
Dopo un periodo di cinque anni di soggiorno temporaneo il cittadino straniero si qualifica per richiedere la residenza permanente e potrà rinnovare il suo permesso di soggiorno per altri cinque anni. 
Dopo 6 anni di residenza in Portogallo, il cittadino straniero potrà richiedere la cittadinanza Portoghese ed un passaporto UE, soggetto a determinati criteri.
Nel corso di un periodo di 10 anni, la tassazione relativa a IRS (imposta sul reddito delle persone fisiche) sui reddito da lavoro ottenuto in Portogallo, è fissato al tasso del 20%.
A seguito della nuova normativa, questi tipi di redditi in Portogallo sono ora esentasse. E di conseguenza in modo nei paesi di origine.
Ci possono essere alcune eccezioni come nel caso di reddito degli occupati nel settore pubblico, come ad esempio il caso della Francia.
Il cittadino straniero deve richiedere di non pagare le tasse sul reddito personale e in più dovrà chiedere di essere registrate in Portogallo con lo status di “Residente Non Abituale.”
Il Portogallo è senza dubbio un paese in cui condurre investimenti immobiliari redditizi e sicuri. Un posto dove vivere e ritirarsi nelle comunità tranquillo e accogliente dove; la cultura e le tradizioni storiche sono allineati alla tecnologia e comfort moderno.
 
>